AVANTI LOMBARDIA CONFLUISCE IN PRO LOMBARDIA INDIPENDENZA

Vi ricordate quando, circa un paio di mesi fa, vi parlavamo di “grandi novità riguardanti l’indipendentismo Lombardo”? In realtà non si trattava di quelle scritte nel titolo, ma qualcosa di diverso che, per correttezza verso chi ci segue, va spiegato. Circa un anno fa avevamo messo in campo una collaborazione stretta fra i tre movimenti indipendentisti e autonomisti Lombardi (Avanti, Pro Lombardia e FLF), che … Continua a leggere AVANTI LOMBARDIA CONFLUISCE IN PRO LOMBARDIA INDIPENDENZA

Prima il Partito!

Racconto breve dell’ennesima farsa in salsa (Lega) lombarda: quando la propaganda conta più dell’interesse dei propri cittadini. Il Presidente Maroni ha annullato il taglio parziale del Superticket sulle prestazioni sanitarie (restato in vigore per il solo mese di febbraio 2017) per propria scelta e non, come ha voluto fare credere, per imposizione del governo. Motivo? Poter attaccare il governo PD e portare acqua al mulino … Continua a leggere Prima il Partito!

Il succo del problema

LA VOCE DI SPESA NUMERO UNO DELLA TUA FAMIGLIA NON È IL MUTUO. (e probabilmente non lo sapevi nemmeno) Se vivi in Lombardia hai spesso, se non costantemente, a che fare con quella strana sensazione. La sensazione che tutto vada tutto più o meno bene, che ci siano tutte le carte in regola perché le cose funzionino, di vivere nella parte evoluta del pianeta, eppure… … Continua a leggere Il succo del problema

UN’EUROPA DIVERSA È POSSIBILE?

Non crediamo che una delle basi dell’indipendentismo e dell’autonomismo sia l’europeismo, soprattutto per come è concepito da certe forze politiche che si dicono “europeiste”, ma che nei fatti non lo sono (PD in primis, guardando a casa nostra n.d.r). Ma siamo sicuri, invece, che l’indipendentismo debba essere una delle basi dell’europeismo. Come mai? Guardiamo oggi gli stati. Tranne piccolissime eccezioni, in Europa ci sono solo … Continua a leggere UN’EUROPA DIVERSA È POSSIBILE?

Proposta per una bandiera lombarda (seconda parte)

Nei commenti alla prima proposta (qui se ve la siete persa), sia su questo blog che su facebook molti hanno espresso la propria preferenza per la Croce di San Giorgio, o un diverso mix con la Rosa. Non sono mancati nemmeno i sostenitori dell’ufficializzazione del simbolo attuale. Insomma, trovare un compromesso che metta tutti d’accordo è un’ardua impresa. Come già detto nella prima puntata, la … Continua a leggere Proposta per una bandiera lombarda (seconda parte)

Perché diciamo NO alla riforma costituzionale

In autunno si svolgerà il referendum sulla riforma costituzionale Renzi-Boschi, un atto politico che potrebbe suggellare (o affossare) le riforme messe in cantiere dal governo in carica. Come sempre gran parte del dibattito si fonda su questioni ideologiche, chi invoca la sacralità della costituzione nata dalla resistenza, chi risponde dicendo che i veri partigiani voteranno sì, chi insegue l’elettorato grillino sbandierando la presunta abolizione del … Continua a leggere Perché diciamo NO alla riforma costituzionale

Proposta per una bandiera lombarda

A dispetto delle apparenze, la Lombardia ad oggi non ha nessuna bandiera ufficiale. La Rosa Camuna, adottata nel 1975, costituisce soltanto lo stemma regionale. Si tratta inoltre di una marchio registrato, che non può essere utilizzato senza il consenso del Pirellone. Negli anni si sono succedute varie proposte: – La Croce di San Giorgio, storico emblema della Lega Lombarda che sconfisse il Barbarossa a Legnano … Continua a leggere Proposta per una bandiera lombarda

Brexit vs Devolution

#LombarVIA

In questi giorni si è parlato molto del clamoroso voto favorevole alla Brexit, paventando conseguenze e scenari futuri più o meno apocalittici. Quello che è sfuggito ai più, è ciò che si nasconde dietro quel generico 51,9 vs 48,1%. La fotografia del voto, infatti, è tutt’altro che omogenea. Con Inghilterra (tranne Londra) e Galles nettamente separatiste, mentre Scozia (con un clamoroso 62%) e Irlanda del … Continua a leggere #LombarVIA

Brexit è l’inizio di tutto.

Quando si vive la storia in diretta difficilmente la si riconosce, difficilmente ci si rende conto che gli attimi che si stanno vivendo sono destinati a rimanere nella memoria di tutti, per sempre. Siamo andati a dormire ieri sera con gli exit poll che davano il Remain in netto vantaggio e ci siamo addormentati un po’ tutti con la sensazione che tutto sommato questo referendum … Continua a leggere Brexit è l’inizio di tutto.

RIFLESSIONI DOPO LE ULTIME AMMINISTRATIVE

 L’ultima tornata elettorale di questa domenica ha segnato una svolta importante nelle vicende di questo paese. Sono finalmente chiari, a chi ci tiene e non a chi pensa ad interesse personale, i risvolti della situazione. Il pinocchio di Firenze ha ricevuto ciò che si meritava, una batosta epica. La gente ha dimostrato di non credergli e la stessa cosa è successa al centrodestra italiano (nient’altro … Continua a leggere RIFLESSIONI DOPO LE ULTIME AMMINISTRATIVE